Poliambulatori per
la salute e il benessere

GLOSSARIO

MEDICO

Dolore al piede

Si tratta di un sintomo algico che può riconoscere cause muscolo-scheletriche, vascolari, neurologiche o dermatologiche.

  • Cause muscolo-scheletriche: sono segnalate da dolore in corrispondenza di particolari articolazioni o tendini.
    Il dolore al piede può essere conseguenza di artrite, alluce valgo e dito a martello.
    Quando si percepisce del dolore alla pianta del piede potrebbe trattarsi di una fascite plantare, mentre il neuroma di Morton e le cisti sinoviali sono condizioni benigne che si presentano come noduli dolenti.
  • Cause vascolari: comprendono l’insufficienza arteriosa e l’aterosclerosi. L’insufficienza venosa si può associare a edema e dermatite da stasi.
  • Cause neurologiche: in questo caso potremmo trovarci in presenza di neuropatie o sindrome del tunnel tarsale.
  • Cause dermatologiche: ci può essere un’infiammazione cutanea di natura batterica o un’infiammazione diffusa dei tessuti molli.

Come abbiamo visto, le cause di un piede dolorante possono essere molteplici.
Per quanto riguarda il trattamento fisioterapico, questo non sarà rivolto solo alla riduzione del dolore e dell’infiammazione, ma soprattutto ell’eliminazione delle cause che hanno scatenato tale dolore, onde evitare successive recidive.