GLOSSARIO

MEDICO

Perdita di equilibrio

Si parla di perdita di equilibrio quando nonostante si stia fermi, in piedi o seduti, si avverte una sensazione di movimento, come se si stesse girando.
Alla base di questo fenomeno possono esserci diversi problemi, come vertigini, infezioni dell’orecchio interno o infiammazioni, influenza, infezioni delle vie aeree superiori, la sindrome di Ménière, un trauma post cranico, un esercizio fisico molto intenso, un cambiamento della pressione atmosferica, il mal di mare, l’anemia da carenza di ferro e tanti altri.
Per esempio alcune malattie tipiche dell’invecchiamento come l’artrite, possono avere come conseguenza proprio dei problemi di equilibrio.

Fra i sintomi associati al problema sono inclusi anche: appannamento della vista, confusione e disorientamento, nausea, ansia o paura, affaticamento, variazioni della pressione sanguigna o della frequenza cardiaca.

In caso di perdita di equilibrio è importante rivolgersi ad un professionista per identificare la causa del problema ed affrontarla nel modo più opportuno.