GLOSSARIO

MEDICO

Tunnel carpale

  • CHE COS’È
    La sindrome del tunnel carpale coinvolge un canale del polso in cui passano il nervo mediano e i nove tendini flessori delle dita, che vanno dall’avambraccio alla mano. L’aumento di pressione sul nervo o il suo schiacciamento sono all’origine di questa sindrome, che si manifesta tipicamente con formicolio, intorpidimento, bruciore/dolore a pollice, indice, medio, parte dell’anulare, ma non al mignolo. I fastidi possono essere costanti o presentarsi ad intermittenza ed accentuarsi durante la notte.
  • CAUSE
    Non è facile risalire alle cause di questa sindrome. L‘aumentata pressione del nervo può essere dovuta ad un ispessimento della guaina sinoviale che riveste i tendini flessori, ma anche la predisposizione anatomica incide molto, infatti le persone con un tunnel carpale stretto sono maggiormente soggette. Possono incidere anche il sesso (le donne sono più a rischio rispetto agli uomini), la storia familiare, alcune patologie come artrite reumatoide, ritenzione idrica, diabete o condizioni particolari come lussazioni o fratture.
  • RIMEDI
    Quando i sintomi si manifestano, si può ricorrere a massaggi locali mirati a ridurre i fastidi, così come a stretching, all’uso di tutori e di farmaci antinfiammatori, ma se i sintomi diventano gravi e persistono è doveroso ricorrere ad un intervento chirurgico.